archivi

accade in questi giorni

Questa categoria contiene 35 articoli

come ti muovi?

Roma chiede aiuto a cittadini e pendolari per realizzare un servizio di trasporti a misura d’uomo

L’amministrazione capitolina lancia il questionario online “Come ti muovi” per approfittare della lunga esperienza di cittadini e pendolari, allo scopo di riformare un servizio di trasporto pubblico ormai allo sbando e farlo diventare, speriamo, un trasporto pubblico a misura di cittadini.

Roma 09/01/2004 Sciopero autotrasporti. Deposito ATAC di Piazza Bainsizza. foto mario de renzis

Roma 09/01/2004 Sciopero autotrasporti. Deposito ATAC di Piazza Bainsizza.
foto mario de renzis

Fino al 31 dicembre si potrà compilare il questionario collegandosi al sito https://romamobilita.it/it/come-ti-muovi. Tramite un app i cittadini saranno “interrogati” sulle loro abitudini di spostamento. In palio per chi risponderà alle domande abbonamenti Metrebus gratuiti e abbonamenti al car-sharing comunale.

I dati raccolti saranno un contributo per migliorare la pianificazione e l’organizzazione della rete del trasporto pubblico di superficie che dovrà tenere conto delle indicazioni dei cittadini e delle esigenze del territorio.

Annunci

Nasce il decs

Nasce il decs, la cultura e l’economia diventano solidali. Il “Distretto di Economia e Cultura Solidale dei Monti Prenestini” si configura quale laboratorio permanente di sperimentazione civica, economica e sociale, al fine di costruire esperienze concrete dei principi e delle pratiche caratteristiche dell’economia solidale sul territorio. Sul giornale cartaceo abbiamo indicato Cave come luogo della presentazione, ma per motivi logistici la nuova sede dell’evento sarà l’Hotel Stella a Palestrina Continua a leggere

4 Dicembre, SI O NO?

Il 4 dicembre siamo chiamati ad un importante confronto elettorale. Ci viene chiesto di andare a modificare, con cognizione di causa, ben 47 articoli della costituzione italiana. La lotta tra chi è per il si è chi è per il no, si fa sempre più aspra con l’avvicinarsi della data del voto. Continua a leggere

Toccare un Caravaggio

l’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”, MEDIARS (Los Angeles) e il Palazzo Rospigliosi di Zagarolo propongono una mostra sperimentale su Raffaello, Correggio, Caravaggio: un’esperienza tattile. Continua a leggere

Emergenza sangue per il terremoto in Centro Italia e raccolta generi alimentari

la protezione civile ha pubblicato i dati sulle prime vittime e la situazione è drammatica. Una delle urgenze maggiori in questo momento, per chi non può fisicamente prestare la propria opera in zona è quella di reperire sangue.

Per la donazione l’Avis Lazio ha segnalato questi ospedali del territorio castellano e prenestino e di Roma.

 

Ospedale di Valmontone, Ospedale di Tivoli, Ospedale di Colleferro e Ospedale di Albano.

ASL Roma 1 – San Filippo Neri – Via Giovanni Martinotti, 20

Asl Roma 1 – Santo Spirito – Borgo Santo Spirito, 3

Policlinico Gemelli – Largo Agostino Gemelli, 8

San Camillo – Circonvallazione Gianicolense, 87

Ifo – Via Elio Chianesi, 53

Ospedale Grassi – Via Gian Carlo Passeroni, 28

 

Non è necessario presentarsi totalmente a digiuno. Sono ammessi tè, caffè ed una fetta biscottata con marmellata. Non è ammesso alla donazione chi assume latticini.

La Regione Lazio, vista l’emergenza, ha aperto tutti i centri trasfusionali del territorio. A questo link la lista completa dove poter andare e donare il sangue: http://www.salutelazio.it/salutelazio/donare-il-sangue/

Il Comune sta inoltre organizzando una raccolta di generi alimentari nel territorio di Zagarolo

coinvolgendo tutte le associazioni del territorio.

Per la raccolta vi consigliamo di privilegiare generi alimentari non deteriorabili e generi di prima necessità da destinare alle popolazioni colpite dal sisma. Si consigliano scatolame, confezioni pasta o riso, conserve, pannolini, saponi e generi per la cura dell’igiene personale.

Si svolgerà da Giovedì 25 a Sabato 27 Agosto dalle ore 9.00 alle ore 20.00, presso i centri di raccolta organizzati dal Comune, che saranno presidiati da personale della Croce Rossa o della Associazione Nazionale Carabinieri.

Centri di raccolta centro storico: supermercati Coop, Eurospin. Inoltre è attivo il punto di raccolta presso la sede Pro Loco (Palazzo Rospigliosi, Piazza Indipendenza).

Centri di raccolta Valle Martella: supermercato RISP (Via dell’Acqua Felice) e Centro Anziani.
 
Info: Pro Loco (380 5409444) e Segreteria del Sindaco (06 95769212). Sandro (C.R.I.) 329 3129058

Fuori dagli orari predetti è possibile lasciare i generi alimentari dalle ore 19.00 alle ore 23.30, da venerdì  26 a Domenica 28, presso il Palasport di Via Valle del Formale (manifestazione “E… state al Cineclub”).

Domenica 28 Agosto, dalle ore 8.00, in Piazza del Mercato, l’Associazione “No Spreco Alimentare” di Zagarolo organizza una raccolta straordinaria di generi alimentari e di prima necessità.

 

Inoltre, visto che tra le vittime del terremoto si possono contare anche numerosi animali, ci sembra doveroso segnalare che il Coordinamento Antispecista, in collaborazione con la LAV (Lega anti vivisezione) ha attivato dei centri di raccolta di generi di prima necessità per i nostra amici a 4 zampe.

Stanno organizzando punti di raccolta per conferire nelle zone terremotate tutto quanto possa servire per soccorrere animali da compagnia e da cortile in quelle zone.

Servono dai farmaci alle cucce, ai trasportini ai guanti usa e getta e non solo.

Come referente su Zagarolo di questo movimento potete contattare Eliana Pieralice su FaceBook, oppure contattare direttamente la LAV Viale Regina Margherita, 177 – 00198 Roma | Tel 06 446.13.25

 

Un’ improvvisa svolta inaspettata!

Il Sindaco di Gallicano Marcello Accordino si arrabbia sulle pagine dei giornali. L’URAZ gli risponde attraverso le nostre pagine e ringrazia l’amministrazione di Zagarolo per la scelta effettuata in Consiglio. Tutto questo perché si sente una certa aria di cambiamento. Continua a leggere

Quando la Bara Passò….

E si, pare che quando passi una bara, la musica è buona. Perché i nostri amministratori vogliono costruire ed investire energie e risorse in un grande triangolo della morte? Perché vogliono costruire cimiteri ed inceneritori sempre più grandi e che coprano le esigenze di cremazione e sepoltura di un sempre più vasto numero di abitanti? Continua a leggere

Benvenuti nel futuro Triangolo della Morte!

Ebbene si cari lettori, nel triangolo della morte. Vi chiedete quale sia? Presto svelato, corrisponde con l’area dell’agro romano antico. Continua a leggere

Il dimensionamento della discordia

La giunta del Comune di Zagarolo propone di razionalizzare la rete scolastica a seguito delle note della Città Metropolitana di Roma Capitale e delle linee guida della Regione Lazio. Continua a leggere

Valle Martella, SI o NO?

L’associazione U.R.A.Z di Valle Martella, da molto attiva sul territorio, promuove un referendum allo scopo di scoprire se la popolazione della frazione di Zagarolo preferisce restare a far parte di un Comune dal quale si sente dimenticata oppure confluire in un altro Comune Continua a leggere

SFOGLIA IL GIORNALE – 16 DICEMBRE 2016

ABBIAMO GIA’ DETTO:

PROMO

PROMO

Informazione Pubblicitaria

PROMO