stai leggendo...
Senza categoria

Una tappa in più verso una mobilità sostenibile ancora da raggiungere

Il Movimento 5 Stelle vede approvare all’unanimità una sua mozione nella quale si chiede di allineare la normativa comunale ai dettami del Ministero dei Trasporti in tema di pagamento dei parcheggi. Chi espone un tagliando scaduto, dovrà pagare solo l’importo residuo se sosta fuori tempo e non essere soggetto a sanzione. Sicuramente una sana iniziativa che alleggerisce l’eterna tensione tra cittadino e istituzioni, ma vorremmo vederla come un momento di passaggio verso una naturale pedonalizzazione del centro storico, incrementando e aumentandone le possibilità di accesso assistite da ascensori e scale mobili.

 

di Claudio Auriemma

 

Zagarolo è un Comune dove molte sono le attenzioni alla mobilità, una navetta gratuita che permette spostamenti nel centro storico. Una navetta a pagamento che permette di raggiungere i vicini colli, anche se l’ultima andrebbe forse intensificata come frequenza di passaggi. Si accede comodamente al centro storico grazie ad un ascensore che vi conduce dall’ampio parcheggio del Formale, presto affiancato da un secondo ascensore e da una futura scala mobile.

5stelle multa

La mozione presentata dal Consigliere Pacifici del Cinque Stelle Zagarolo il 3 di questo mese

Un ulteriore spinta a questo processo, che avvicina ancor di più Zagarolo a quello che si può definire un paese evoluto, la dà il Movimento 5 stelle, che ha visto approvare, nel corso dell’ultimo Consiglio Comunale, una mozione presentata ai primi di agosto dal Consigliere Pacifici. Si chiedeva di adeguare la normativa comunale a quella espressa da Ministero dei trasporti che determinava che: il cittadino che sostava la sua auto esibendo un tagliando di parcheggio ormai scaduto, non poteva essere multato come se avesse violato le norme del codice della strada, ma unicamente costretto ad adempiere al contratto firmato con l’ente gestore dell’area di sosta, tramite l’acquisto del tagliando stesso, versando il residuo di dovere.
Diversamente se si sosta senza tagliando rimane la violazione e come tale sancita.
L’approvazione di questa mozione garantisce quindi un altro passo verso una maggiore vicinanza ai cittadini anche in tema di mobilità.
Resta comunque il fatto che vorremmo considerarlo un passo temporaneo  verso il concetto di mobilità sostenibile per Zagarolo, auspicando una sempre maggiore fruibilità pedonale del centro storico, grazie alla facilità di accesso ausiliarie, vedi navetta, ascensori e scale mobili, partendo per esempio da alcuni esperimenti di chiusura al traffico domenicali in collaborazione con i commercianti.
Questo dovrebbe essere un ulteriore stimolo ad aumentare le possibilità di accesso assistito al paese in uso ai cittadini.
Si sente una certa difficoltà ad arrivare al centro se si parcheggia lungo valle della foresta, grande polmone di parcheggi gratuiti per i residenti, che sono però costretti a salire numerose scale e neanche facili da percorrere in alcuni casi. Questo genera una naturale selezione nella scelta del parcheggio in alcuni, mentre altri sono costretti a prenderla come una quotidiana gita a Alicudi, impervia isola delle Eolie.
Resta però ora da capire come il minor introito possa essere assorbito dalle già esigue casse comunali

 

 

 

 

Annunci

Informazioni su Claudio Auriemma

Uno di quelli che ancora, nonostante tutto, ci stanno provando. Del resto il mondo lo hanno fatto quelli che ci hanno provato.

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

SFOGLIA IL GIORNALE – 16 DICEMBRE 2016

ABBIAMO GIA’ DETTO:

PROMO

PROMO

Informazione Pubblicitaria

PROMO

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: