stai leggendo...
Ambiente

Due giorni per bloccare chi ci vuole affondare

Due Giorni di Presidio a Piazza SS. Apostoli il 3 Novembre 2014 dalle ore 14,30 e il 4 Novembre 2014 dalle ore 16,30, per dire NO al decreto Sblocca Italia, tanto caro al Governo Renzi e già passato alla Camera dei deputati. Ora si aspetta il voto di Palazzo Madama per far diventare legge un decreto che garantirà ottimi affari a costruttori, lobby energetiche e del petrolio fregandosene dei veri bisogni della popolazione. Con la scusa di far ripartire un economia in crisi, facendo finta di non sapere che lo è a causa di una scarsa richiesta interna e di conseguenza porre le basi per aumentare il potere di acquisto delle famiglie, si produce energia inquinante, si fanno autostrade affidate a privati, si incentiva il consumo di suolo senza nessuna logica, salvo poi piangere i morti delle alluvioni, spacciate per calamità neturali. Tutte operazioni destinate a rimanere invendute, come le palazzine che si andranno a costruire, in mancanza di una vera politica di crescita. Il Tutto ovviamente in completo regime di deroga paesaggistica o ambientale, vista la natura urgente del decreto e alla faccia dei cittadini che si battono per la tutela del loro territorio.

 

di Claudio Auriemma

 

nosiCi siamo, tra Lunedì e Martedì prossimo, dopo l’approvazione alla Camera, il Senato è chiamato ad confermare la scelta di Montecitorio ed a varare lo scellerato decreto chiamato “Sblocca Italia” che questo Governo vuole veder diventare legge in tutta fretta nella speranza di far ripartire l’economia del Paese. Almeno questa è la motivazione ufficiale che ha spinto i pensatori seduti ai più alti scranni istituzionali a partorire una legge che condanna il Paese ad un aggressione ambientale e di conseguenza sociale e culturale, senza precedenti.
In un momento dove sembra istintivo intervenire contro il dissesto idrogeologico, alla messa in sicurezza delle strade, delle scuole, al rispetto del referendum sull’acqua pubblica e ad investire nelle fonti di energia pulita e rinnovabile, si preferisce incentivare una serie di azioni che condanneranno il Paese ad un’impennata della cementificazione del territorio, alla rincorsa da parte dei fornitori energetici di nuovi incentivi all’energia da fossile (carbone), si sorride alle decine di trivellazioni per il petrolio, nuove grandi inutili opere autostradali, svendita del demanio pubblico, privatizzazione dell’acqua pubblica, centralizzazione dei controlli da parte dei Ministeri e conseguente perdita di poteri delle Sovraintendenze e degli Enti Locali, proroghe ai concessionari autostradali, senza alcuna gara, autocertificazione da parte dei proprietari di aver fatto le bonifiche dei siti contaminati, esautorando di fatto il potere di controllo degli Enti Locali.

Per rispondere a questa folle operazione I Comitati promuovono due Presidi a Roma, e rilanciano l’appello alla mobilitazione per manifestare la ferma opposizione alla rottamazione del nostro “bel paese”.
Invitano tutte/i a partecipare ai Presidi (autorizzati) in Piazza SS Apostoli il 3 Novembre 2014 dalle ore 14,30 e il 4 Novembre 2014 dalle ore 16,30.
Lo scopo dei presidi è quello di dire a gran voce che noi cittadini sani di questo Paese vogliamo difendere la nostra terra, la nostra aria e il nostro mare. É assolutamente importante partecipare per far capire come il futuro nostro e dei nostri figli ci stia a cuore, a discapito dell’interesse privato che vuole arricchirsi saccheggiando le risorse di un Pianeta già allo stremo delle forze.

Per Info nocorridoio@tiscali.it – cell. 3332152909

Annunci

Informazioni su Claudio Auriemma

Uno di quelli che ancora, nonostante tutto, ci stanno provando. Del resto il mondo lo hanno fatto quelli che ci hanno provato.

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

SFOGLIA IL GIORNALE – 16 DICEMBRE 2016

ABBIAMO GIA’ DETTO:

PROMO

PROMO

Informazione Pubblicitaria

PROMO

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: