stai leggendo...
Ambiente

Gallicano, una mappatura del degrado grazie all’impegno dei cittadini

Gallicano dopo aver eletto il nuovo Sindaco ormai più di un anno fa, si aspettava di crescere e di avvicinarsi agli standard degli altri centri della zona. Invece sembra che tutto sia rimasto immutato e sembra confermata la sua vocazione di isola, arroccata ed irraggiungibile anche se a pochissimi chilometri da Roma.

 

Un Paese in cui le rotatorie sono fuori asse, gli stop stradali litigano tra loro e per entrare in paese bisogna superare ben tre semafori dai tempi di percorrenza biblici. Dove mancano parcheggi per le occasioni di incontro collettive e dove il trasporto pubblico locale è inesistente. Si salvano solo i piccoli studenti che hanno garantito il servizio di scuolabus che li accompagna puntualmente.

Il Comitato per Gallicano, una delle forze di opposizione al Comune, ha preso un iniziativa. Ha chiesto l’aiuto dei cittadini incentivandoli ad essere loro stessi a portare alla luce i motivi di degrado del paese in cui abitano, invitandoli a denunciare le storture che quotidianamente sono costretti a subire, derivanti da una mala gestione del territorio oppure da un’abitudine al pressapochismo che sembra imperare negli ultimi anni.

stop degradoInoltre, visti i vari problemi legati all’ambiente che investono il territorio di Gallicano, il Comitato reputa gravissima la mancanza di un assessore con specifica delega all’ambiente e vede andare a vuoto le numerose istanze poste dai cittadini che non hanno avuto chiare risposte nel corso del tempo. A tale scopo aveva sollecitato da tempo al Comune una mappatura del degrado del territorio, ma visto che nulla è successo, ha deciso di farla in proprio grazie alla partecipazione di quanti vorranno farlo. Una sorta di denuncia di disagio che nasce dal basso, grazie alla testimonianza di chi vorrà raccontare quello che in questo territorio non è conforme agli standard normali di paese civile.

Chi vorrà partecipare a questo censimento potrà raccogliere testimonianze fotografiche, in video o segnalazioni e inviarle all’indirizzo mail: comunicazione@comitatopergallicano.it. Il materiale pervenuto sarà poi consegnato al sindaco per chiedere con forza intervento urgenti e fatti concreti.

Annunci

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

SFOGLIA IL GIORNALE – 16 DICEMBRE 2016

ABBIAMO GIA’ DETTO:

PROMO

PROMO

Informazione Pubblicitaria

PROMO

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: