stai leggendo...
Ambiente

Festival della Permacultura a Bolsena, tre giorni da investire sul futuro

Tre giorni all’insegna del benessere e delle possibilità in un territorio ricco di storia e suggestioni naturalistiche sulle rive del lago vulcanico più grande d’Europa. In un Festival di tre giorni dedicato alla condivisione, si insegna come in realtà sia facile vivere in modo ecosostenibile divertendosi.

Progettare paesaggi, soddisfare bisogni quali cibo ed energia senza compromettere la ricchezza e la stabilità degli ecosistemi naturali con il metodo della permacultura. Con l’ausilio di architetti, docenti e sperimentatori Impareremo come si possono costruire case con le balle di paglia e bagni che non utilizzano acqua; come possano esistere coltivazioni che non hanno bisogno di irrigazione artificiale e come trasformare i nostri rifiuti casalinghi in combustibile o concime.

Perchè un Festival? Per la semplice gioia della condivisione

Quando si crede fermamente in un’idea, quando non si hanno secondi scopi, quando si crede che la propria idea possa fare bene a tutti allora, nasce la necessità di condividererla! Si passano allora molte ore a pensare, ad organizzare ad incastrare persone ore, incontri, workshops, telefonat,e contatt e sopratutto a fare in modo che possa essere fruibile a tutti, in tutti i sensi. Per incontrarsi, conoscersi, confrontarsi e alla fine arricchirsi di altre idee. Un festival può nascere dalla passione e tenacia di un singolo solo se il singolo ha la capacità di tessere una rete e trasformarsi in un gruppo.

A Bolsena per tre giorni si “sperimenta” la Permacultura con il primo Festival italiano. La Permacultura è un movimento di pensiero nato in Australia negli anni settanta, conquistando poi le Americhe e l’Europa, che insegna come in realtà sia facile vivere in modo ecosostenibile divertendosi.

Luca Puri Architetto, Uno degli organizzatori dell’evento. Paesaggista, docente di Permacultura. Ha lavorato nell’ambito dei giardini e del paesaggio con Giorgio Galletti, Diarmuid Gavin, Luciano Giubbilei e Tom Stuart-Smith. Da 5 anni si occupa di organizzazione di eventi legati all’etica permaculturale.

La Permacultura ha modernizzato la visione ecologica classica rivoluzionando l’approccio alla progettazione ponendo l’individuo al centro della sostenibilità.

Costruire una casa, farsi un orto, essere coscienti del paesaggio tessendo interscambi sinergici e’ la base della Permacultura. In questo scambio “tu” sei l’agente attivo capace di trasformare l’ambiente circostante utilizzando principi etici.

Nelle piazze, nei vicoli del paese scoprirete com’è facile farsi un orto per l’autosostentamento, come adoperare la scrittura in modo sostenibile, come il canto può far bene all’ecosistema e come tutte le erbe, anche quelle vicine ai marciapiedi, siano commestibili. Tutto all’insegna di un’economia nuova dove i soldi non facciano da padrone.

Bolsena (VT) Dal 5 al 7 settembre 2014

Annunci

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

SFOGLIA IL GIORNALE – 16 DICEMBRE 2016

ABBIAMO GIA’ DETTO:

PROMO

PROMO

Informazione Pubblicitaria

PROMO

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: