stai leggendo...
Ambiente

Salviamo il Paesaggio su mancata approvazione PTPR Lazio

20140219-160643.jpgIl Forum Salviamo il Paesaggio Roma e Provincia chiede che la proroga del Piano Territoriale Paesaggistico della Regione Lazio sia approvata senza ulteriori indugi.

I termini per l’approvazione tecnica delle controdeduzioni al PTPR sono, infatti, scaduti il 14 febbraio scorso.
Chi si batte con Salviamo il Paesaggio per la tutela del patrimonio ambientale e culturale della Regione, decine di associazioni e comitati territoriali, ha appreso con preoccupazione del rinvio. Comunque, grazie alle azioni di chi (movimenti, associazioni, comitati) ha reso noto a tutti quello che normalmente sarebbe passato sotto il solito silenzio da parte dell’amministrazione, è fallito il tentativo già posto in essere durante la presidenza Polverini di dare una scadenza ai vincoli paesaggistici : nessuno potrà più mettere in dubbio la vigenza senza limiti di tempo dei vincoli per le categorie di beni vincolati dal Codice dei Beni Culturali.

Nonostante i proclami di semplificazione normativa con cui la Pisana ha iniziato la consiliatura, osserviamo un farraginoso modo di procedere, senza, peraltro, rispettare i tempi previsti dalla legge, e ci chiediamo il perché di una simile condotta.

Per mettere la parola fine alla stagione delle deroghe è necessario fare chiarezza sullo status attuale del Piano, approvando la legge di proroga e avendo come obiettivo
l’approvazione definitiva del Piano stesso nel più breve tempo possibile.

Forum Salviamo il Paesaggio, difendiamo i Territori, coordinamento Roma e Provincia

NOTA: Il PTPR, Piano Territoriale Paesaggistico Regionale del Lazio, documento che attua le tutele territoriali e paesaggistiche, doveva essere prorogato entro il 14 febbraio, la sua attuazione è imposta dalla Convenzione Europea sul Paesaggio firmata dall’Italia nel 2000 cosi come confermato dallo Stato Italiano con l’approvazione del Codice dei Beni Culturali e del Paesaggio del 2004. Molto travagliato l’iter di questo fondamentale atto di tutela regionale: previsto a partire dal 1998 tramite la Legge Regionale 24/1998, il PTPR è stato formalmente presentato ed osservato nel 2006 ed adottato dal Consiglio Regionale nel 2008. La sua approvazione sarebbe dovuta avvenire entro un paio di anni dall’adozione, invece non è mai avvenuta. La data ultima per l’approvazione del documento contenuta nella Legge 24/1998 e stata modificata di volta in volta tramite leggi proroga. L’ultima di queste leggi, la L.R. 16 del 12 dicembre 2012, prevedeva l’approvazione del PTRP entro il 14 febbraio 2014, ma anche questa ennesima scadenza è stata disattesa. Durante l’ultimo Consiglio Regionale non è stata approvata alcuna ulteriore legge proroga nonostante ci fossero due proposte di legge pronte allo scopo. Il Codice dei Beni culturali e del Paesaggio mantiene il PTPR in vigore fino ad approvazione sostitutiva.

Annunci

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

SFOGLIA IL GIORNALE – 16 DICEMBRE 2016

ABBIAMO GIA’ DETTO:

PROMO

PROMO

PROMO

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: